Nòvas d’Occitània    Nòvas d'Occitània 2012

invia mail   print document in pdf format Rss channel

Nòvas n°108 Genoier 2012

Arriva LA BAÌO

Arriba LA BAïA

e in anteprima un Film documentario di Paolo Ansaldi "Baìo! Noi vogliamo fare gli sposi.... Io faccio la sposa!

Arriva LA BAÌO
italiano La Baìo è una ricorrenza che tutti aspettano per cinque anni. Per fortuna che è soltanto ogni cinque anni -dicono i sampeyresi- altrimenti sarebbe impossibile reggere una tale fatica, sia per i maschi che devono sfilare e svolgerla come attori, sia per le donne che devono preparare i costumi, e infine per tutti che per due domeniche e un giovedì (notti comprese) devono (vogliono) ballare, cantare, urlare "Baìo!". Così invece per cinque anni la si aspetta con sempre più ansia e giunto il momento ci si lancia con foga.
Rievocazione storica; carnevale autentico: liberatorio, laico, privo di posticci carri allegorici; vera festa popolare, la Baìo di Sampeyre in Valle Varaita rimane una delle poche grandi manifestazioni storiche delle nostre valli occitane.
Paolo Ansaldi ha realizzato questo documentario durante la Baìo 2007, iniziando proprio dal momento in cui la popolazione, il giorno dell'Epifania, chiede (vera azione democratica) che vuole Baìo. Nel paese, al mercato, nelle famiglie si parla soltanto più di questo: decidere i ruoli (a parte gli Alum che sono già predeterminati), formare le coppie, raccontare ai giovani ogni meccanismo perchè tutto venga conosciuto e rispettato. Il calendario di Sampeyre diventano le Baìe (nel 1957 ho fatto la prima, ero Sarazino! Nel 1977 Joan d' Pritin era Abà. Nel 1972 buonanima di Janet d'Andreto faceva il Tesoriere).
Così hanno fatto le generazioni precedenti e saranno loro, i giovani di oggi, a portare avanti la Baìo e tramandarla.

Le date per questa edizione della Baìo 2012 saranno: Domenica 5 febbraio, Domenica 12 febbraio, Giovedì 16 febbraio.

Il DVD del Film documetario di Paolo Ansaldi edito dalla Chambra d'Òc "Baìo! Noi vogliamo fare gli sposi.... Io faccio la sposa! è in vendita a Euro 14,00. Potete acquistarlo sul catalogo del sito www.chambradoc.it o con un versamento di euro 14,00 sul conto corrente postale 44143535 intestato a Chambra d'Òc.

occitan La Baïa es un aveniment que tuchi atendon per cinc ans. Encà pro qu'es mec onhi cinc ans -dison i sampeirés- se non seria pas possible de réser na fatiga parelh aquí. Per lhi òmes que devon far-la coma protagonistas, per las fremas que devon parear las viestas, per tuchi que per doas diamenjas e un jòus (jorn e nuech) devon e vòlon dançar, chantar, bramar "Baïa!". Parelh aquí avem cinc ans per atende-la e quand es lo moment se campem.
Rievocacion istòrica; carnaval autèntic: de liberacion, laic, sensa la jonta di cars; vera fèsta popolara, la Baïa de Sant Peire en Val Varacha resta una de las gaires grandas manifestacions istòricas de nòstras valadas occitanas.
Paolo Ansaldi a realizat aqueste documentari dins la Baïa 2007, en tacant dal jorn de l'Epifania, dal moment de la "chamaa" ente la gent demanda "Baïa!". Dins lo país, sal marchat, dins las familhas se parla mec pus d'aquò: decidar lo personatge que se vòl far (a part lhi Alums que son já ben programats), formar las coblas, contar tot ai joves que devon saber e respectar la tradicion. Lo calendari de Sant Peire son las Baïas (ental 1957 ai fach la premiera, ero Sarasina! Ental 1957 Joan d' Pritin era Abat. Ental 1972 bonànima de Janet d'Andreta fasia lo Tesorier).
Parelh an fach aquí derant nosautri e saren lhi joves d'encuei a portar anant la Baïa e la passar.

Lhi jorns per aquesta edicion de la Baïa 2012 saren: Diamenja 5 de febrier, Diamenja 12 de febrier, Jòus 12 de febrier.

Lo DVD del Film documetari de Paolo Ansaldi publiat da la Chambra d'Òc "Baìo! Noi vogliamo fare gli sposi.... Io faccio la sposa! es en comèrçi a Euro 14,00. Poletz l'achatar sal catàlog del sit www.chambradoc.it o abo un versament de euro 14,00 sal cont corrent postal 44143535 intestat a Chambra d'Òc.




Condividi