italiano

Hanno realizzato questo dizionario, contenente circa 13.000 voci: Lorenzo Artusio, Piermarco Audisio, Gianni Giraudo, Eliano Macario in un lavoro collettivo che è durato ben vent’anni. Una meticolosa raccolta e in seguito un laborioso lavoro di ordinamento e revisione con doppia entrata: occitano e italiano, con esempi e, all’occorrenza, precisi riferimenti a cose, luoghi, persone e quant’altro a scopo esplicativo. Per l’occitano le scritture utilizzate sono quella dell’Escolo dòou Po, che è fonematica e rappresenta fedelmente le varianti locali e quella classica che è etimologica, per rispondere e contribuire ad una crescente e sentita esigenza di uniformità grafica nel vasto e variegato panorama della lingua occitana.

Pubblicato in cartaceo nella collana “Viure lo País” ma anche consultabile in web http://www.chambradoc.it/vocRobilanteRoccavione.page