Portal Francoprovensal    Francoprouvensal

invia mail   print document in pdf format

La Balma ‘d Vonz - ITA

La Balma ‘d Vonz - FRP

MASQUE IN DANZA - Balli e ballate in lingua francoprovenzale, su musiche originali di Ugo Ala, legati al mon- do delle “Masque” e delle “ Counte” loro dedicate

La Balma ‘d Vonz - ITA
italiano

- Un giorno, le masque della Val Grande prendono la decisione di distruggere il Ponte del Diavolo lasciando cadere su di esso un enorme masso.

- Il Diavolo intuisce la ribellione, esce dal suo nascondiglio con i suoi assistenti e, battendo forte la sua zampa, minaccia le masque e contemporaneamente fa avvicinare le montagne così da restringere il passaggio impedendo loro di riuscire a raggiungere il ponte.

- Sono quindi costrette a tornare indietro con quel peso che inizia a diventare insostenibile, e tra maledizioni e sbuffi rabbiosi, la loro presa che ha lasciato le impronte nella pietra viva viene meno e lo lasciano cadere nei pressi di Vonzo.

- E su questa pietra, ancora oggi, si gettano con furore sputando tutto il loro rancore verso il Diavolo.

franco-provenzale

1. Lë mascquerpe dla Val Granda caprisiandse ‘d fé de scav ‘lvà na roca da ‘na muanda veulo zbatla al pount dël diav

2. Ma Satàn, surtì da ‘na crota coun na scouadra d’amprendiss an sël pont a bat na piòta, d’an sël pont a insolentiss.

3. Lë montanhe a i poussa aranda e a i ëstrenz a lavsiné ëd lë masquë dla Val Granda ca podran pi nen passé ...

4. É parei s’në tournou, an aria, coun la fàìacha guinhonanta an rablandse coula caria ca ven sempre pi pezanta

5. Ant lë sfòrs, braio é zgarisso angossà dal pezantor. Crii orìbii a sturnisso Tuta val ed coul furour.

6. Fondo lh’ongë an cola pera a l’é pes d’una valanca, Ch’a i estrusa a l’andarera Mentre as sento vnì da manca

7. É biaoutand an larg é an lonc afarà da la corvé l’han lassala, anfin, tombé s’un montruc, lì, pres a Vonz

8. Su sta roca, a chel scondù, Rivo peui a testa prima Veno lì a spuveie ansima për sbefié lou dé forcù!