Inizia a suonare l'organetto all'età di otto anni sotto la guida di Silvio Peron, con cui approfondisce il repertorio della musica tradizionale occitana; grazie ai masterclass con alcuni tra i più grandi organettisti internazionali ha creato il suo stile personale, che parte dalla musica tradizionale alla ricerca di sperimentazioni e contaminazioni.

Collabora con i gruppi "Stygiens" e "Duo Bottasso" nell'ambito della musica tradizionale da ballo, con l'ensemble "Abnoba" che propone un concerto di musica folk new roots e con gli organettisti Riccardo Tesi e Filippo Gambetta nel gruppo "Triotonico - Italian Organetto Masters".

Insieme al fratello Nicolò ho creato il progetto didattico di musica d'insieme "Folkestra Bricherasio", nel quale dirige ed arrangia per un ensemble di trenta musicisti.

Dal 2008 frequenta la laurea triennale in Jazz presso il Conservatorio G. Verdi di Torino dove studia con Furio Di Castri, Giampaolo Casati, Emanuele Cisi e Dado Moroni. Ha creato insieme ad altri sei musicisti jazz il progetto "What a Wonderful World" per il quale scrive arrangiamenti e composizioni originali ispirati dalle musiche del mondo.


 

Contatti:

myspace.com/stygiens
simone.bottasso@gmail.com
+ 39 340 6648100