italiano

Il basco, lingua preindoeuropea ancora viva, esempio di resistenza, esistenza ed insistenza di un popolo che ha saputo dar importanza alla propria voce e alle parole, non poteva mancare in questa edizione speciale online del Premio Ostana 2020. I contributi che sono arrivati appartengono a due esponenti della cultura basca: lo scrittore e poeta Harkaitz Cano (Premio Internazionale 2011) e la traduttrice e politica Lurdes Auzmendi (Premio Traduzione 2016).

Riflessione su lingua, politica e società basca.


Link: 
https://www.premioostana.it/messaggi-euskal-herria/