Tresòr de lenga:100 paraulas    Tresòr de lenga - corpus testuale

La courento doubio. Donses dei Chasteldelfin

La courento doubio

Tipologia file: testo Oc/ita
Tipologia testo: saggio-musica
Grafia testo Oc: Escolo dóu Po
Data Pubblicazione: 1985 (I edizione: 1979)
Fonte: MO, p.16-17
Autore:
-del testo Oc: Gianpiero Boschero
Luogo:
-di provenienza dell'autore del testo oc: Frassino
Valle: Varaita


L'à dounà Marieto Caiado (n 1907) nisùo en Bertine e marià ai Pùe. Registrasioun dei 1978.
Estrument doubrà: armoni a semitoun, vioulo. - 1'39'' -
Lou travai de butar ensemo aquesto donso es està en proublemo terible. Caicun la noumo Baletas, d'àoutres Rigoudoun, ma lou nom lou pu just es "Courento doubio".
I aparten a la famiho des Couréntes de Coustiòles, perqué i es na Courento ente lou balarin chombio la balarino a chesque moument.
Din la muzico i à doues parts: uno pu pazio e l'àoutro pu lesto. Lou temo es en 2/4.
I se balo entre na partìo de coùbies. La donso fenis conte chesque garsoun à passà tout 'es mendìes.

Informatrice: Maria Gertoux in Pejracchia (n.1907), nata a "Bertine" e sposata a "Puè". Registrazione del 1978.
Strumenti utilizzati: fisarmonica diatonica, ghironda. -1'39'' -
Il lavoro per mettere assieme questa danza è stato veramente difficoltoso. Alcuni la chiamano "Baletas", altri "Rigoudoun", ma il nome più giusto è "Courento doppia".
Fa parte della famiglia delle "Couréntes de Coustiòles", perchè si tratta di una "Courento" nella quale il ballerino cambia la ballerina ad ogni momento. Questo brano è formato da due sezioni: la prima è più lenta e la seconda è più rapida. Il tempo è binario.
Si balla tra un gruppo di coppie. La danza termina quando ogni ragazzo ha ballato con tutte le ragazze.