Chambra d'Òc    Manifestazioni Eventi e Novità

invia mail   print document in pdf format

Manifestazioni Eventi e Novità

Chantar e dançar a Ostana: una passeggiata tra le borgate con canti collettivi e un pomeriggio di danza

Chantar e dançar a Ostana: una promenada entre las ruaas abo de chants collectius e un après-merenda de dança

Domenica 11 settembre, alle ore 9,15

italiano

Domenica 11 settembre, alle ore 9,15, con partenza ad Ostana, in Borgata Miribrart (Sant’Antonio) con appuntamento a Lou Pourtoun, il centro polivalente gestito dalla cooperativa di comunità Viso a Viso, partenza per la passeggiata musicale che di dipana per gli antichi sentieri e le caratteristiche architetture del borgo.

La giornata di Chantar e Dançar a Ostana ha una formula che ha come principale obiettivo quello di far incontrare delle persone che provengono da luoghi diversi e fargli vivere una intensa giornata nella cultura occitana. La mattina, attraverso l’uso della lingua occitana nei canti. Non importa se si sa o meno l’occitano orale e se si sa o meno leggerlo, non bisogna temere. Luca Pellegrino e Paola Bertello sono degli ottimi animatori che sanno coinvolgere e far partecipare il pubblico presente. Giacomo Lombardo è il patron della manifestazione per quanto riguarda il racconto del territorio. Non sono molte le persone che come lui conoscono ogni albero, ogni pietra, ogni borgata, ogni montagna del territorio sul quale ci si muove. Ogni prato, ogni sentiero, ogni bosco, ogni borgata ha la sua storia da raccontare. Trovare qualcuno che sappia condividerla è una vera fortuna. E Chantar e Dançar a Ostana gode di questa fortuna. Poi c’è il pomeriggio, animato con le danze storiche e tradizionali da Rinaldo Doro, accompagnate dalla gara di ballo, che, come da ormai dodici anni, metterà alla prova le capacità dei ballerini e darà un simbolico premio a chi si sarà distinto. “En convivéncia”, naturalmente.

Potete trovare il programma completo su


www.chambradoc.it

https://www.piemontecultura.it

occitan

Diamenja 11 de setembre, a 9h15, abo partença da Ostana, a la ruaa de Miribrart (Sant Antòni), abo apontament a Lou Pourtoun, lo centre polivalent gestit da la cooperativa de comunitat Viso a Viso, partença per la promenada musicala que se debana per lhi vielhs viòls e las características arquitecturas dal vilatge.

La jornada de Chantar e Dançar a Ostana a una formula que a coma principal objectiu aquel de far rescontrar de personas que venon de luecs diferents e far-lhi viure una jornada intensa dins la cultura occitana. Lo matin, a travèrs l’usatge de la lenga occitana enti chants. Impòrta pas se un sa o menc l’occitan parlat o se un sa o menc lo léser, chal pas aver crenta. Luca Pellegrino e Paola Bertello son d’excellents animators que san implicar las personas e far partecipar lo públic present. Giacomo Lombardo es lo patron de la manifestacion per çò que regarda lo cònte dal territòri. Son pas gaire las personas que coma el conoisson chasque àrbol, chasque peira, chasque ruaa, chasque montanha dal territòri ente un se mòu. Chasque prat, chasque viòl, chasque bòsc, chasque ruaa a son estòria da contiar. Trobar qualqu’un que sàpie la partatjar es una vera fortuna. E Chantar e Dançar a Ostana joís d’aquela fortuna. Puei lhi a l’après-merenda, animat abo las danças estòricas e tradicionalas da Rinaldo Doro, acompanhaas da la gara de bal, que, coma d’aüra enlai dotze ans, butarè a la pròva las capacitats di balarins e premiarè simbolicament qui se serè distinguit. “En convivéncia”, naturalament.

Poletz trobar lo programa complet sus 


chambradoc.it