Enti in rete L.482/99   

Lingua e cultura di un territorio montano

Dai mesi di confinamento, le incursioni di un cantautore catalano

Dai mesi di confinamento, le incursioni di un cantautore catalano

Da lhi mes de confinament, las incursions d’un chantautor catalan

di Fredo Valla
italiano Joan Isaac, il cantautore catalano Premio Ostana nel 2018, è artista poliedrico con frequenti incursioni nel mondo della letteratura, come del resto si conviene a un canta-autore, ossia a un musicista che esprime il proprio sentire, la propria visione, la propria poetica, in una forma non d...
occitan Joan Isaac, lo chantautor catalan Prèmi Ostana 2018, es un artista polièdric abo de frequentas incursions ental mond de la literatura, coma d’autra part se conven a un chanta-aut...
Giovanni Bernard (Janò di Vielm) ci ha lasciati.

Giovanni Bernard (Janò di Vielm) ci ha lasciati.

Janò di Vielm (Giovanni Bernard) de Blins nos a laissat.

di Dario Anghilante
italiano Era nato a Parigi nel 1934, figlio dell’emigrazione verso la Francia che aveva accolto la sua famiglia alla ricerca di un pezzo di pane. Con l’arrivo della guerra (nel 1941) torna a Bellino in Valle Varaita e verso il 1955 emigra di nuovo a Torino per lavorare alla Fiat. Il suo cuore e...
occitan Era naissut a París ental 1934, filh de l’emigacion vers la França qu’avia portat sa familha a trobar ent’aquela tèrra un bocon de pan. Al temp de la guè...
Da Forno fino su a Dolèda... passando per la Svezia e l’India. Intervista a Armin Chiocchetti

Da Forno fino su a Dolèda... passando per la Svezia e l’India. Intervista a Armin Chiocchetti

Da ja L Forn fin sun Dolèda... passan per la Svezia e l’India. Entervista a Armin Chiocchetti.

Intervista di Lucia Gross, con foto: Armin Chiocchetti, autor del liber "L Segnor de Dolèda e autre contìe".
italianoArmin Chiocchetti, giovane linguista e contadino per passione, è l’autore del libro »L Segnor de Dolèda e autre contìe« (Il Signore di Dolèda e altri racconti) pubblicato dall’Union di Ladins e dal Grop da Moena, insieme con l’Istitut Cultura...
occitan Armin Chiocchetti, joen linguist e bacan per pascion, l’é l’autor del liber »L Segnor de Dolèda e autre contìe« dat fora da l’Union e l Grop Ladin da...
Diario di viaggio: una residenza sulle lingue fra vulcani

Diario di viaggio: una residenza sulle lingue fra vulcani

Jornal de viatge: una residéncia sus las lengas entre volcans

di Marion Miret
italiano Diario di viaggio: una residenza sulle lingue fra vulcani Quanto è difficile fare un riassunto della Residència Faberllull sobre drets lingüístics! Lasciatemi spiegarvi cos’è Faberllull e come è stata la mia esp...
occitan Quant es malaisit far un resum de la Residéncia Faberllull sus dreches lingüistics! Daissatz-me vos explicar qué es Faberllull e cosí es estada la miá experi&eacu...
L’Occitan gin di Bordiga quarto nell’elenco della prestigiosa guida americana Wine Enthusiast

L’Occitan gin di Bordiga quarto nell’elenco della prestigiosa guida americana Wine Enthusiast

L’Occitan gin de Bordiga quatren dins la lista de la famosa guida americana Wine Enthusiast

al quarto posto della lista dei cento “Top Spirits”
italiano Parlando di biodiversià, siamo così abituati ad abitare in un territorio, quello delle valli occitane, che ne è così ricco che non ci stupiamo più di nulla. Ogni tanto abbiamo bisogno che ci sia qualcuno di estraneo che ce lo ricorda. Bene, il prestigioso riconos...
occitan Parlant de biodiversitat, sièm pron acostumats de viure dins un territòri, aquel de las valadas occitanas, que n'es si riche que nos estona pas mai ren. Chas tant nos chal qu'i si&aacu...
Ecologia linguistica: Una delle più perfette realizzazioni umane è abbandonata a sé stessa? Una scienza contro la distruzione degli ecosistemi culturali.

Ecologia linguistica: Una delle più perfette realizzazioni umane è abbandonata a sé stessa? Una scienza contro la distruzione degli ecosistemi culturali.

Ecologia ëd la lenga: Una ëd lë più përfeta realizasioun umana è vint abëndounaia a sé medema? ‘Na siensi countra la distrusioun ëd lh’ecosistemi coultural.

di Teresa Geninatti Chiolero
italiano La rovina a cui abbiamo condotto il pianeta è sotto gli occhi di tutti, così come i tentativi in extremis di porvi rimedio. È ormai impossibile disinteressarsi ai problemi relativi all’ambiente, considerato in senso lato. Quindi è impossibile non interessar...
franco-provenzale La distrusioun que g’èn fait doou pianeta è i ëst sout a lh’ueui ëd tuiti, parei ‘më li tentìou in extremis ëd trouà ën ...
“Pietre che parlano” a San Pietro nel Comune di Monterosso in Valle Grana

“Pietre che parlano” a San Pietro nel Comune di Monterosso in Valle Grana

“Peire que prèiquen” a Sempíe (Sant Pie) dins la Comuna de Montrós en Val Grana

di Ines Cavalcanti
italiano Domenica 11 ottobre neppure il cattivo tempo ha fermato la manifestazione “Pietre che parlano” progettata dall’Associazione Culturale La Cevitou. Per i problemi creati dal confinamento “Covid19”, avevano dovuto rimandare la manifestazione già programmata per il...
occitan Diamenja 11 d’octobre nimanc lo marrit temp a blocat la manifestacion “Peire que prèiquen” volgua da l’Associacion culturala “La Cevitou”. Lhi problè...
Annus horribilis per la Val Roya e territori limitrofi

Annus horribilis per la Val Roya e territori limitrofi

Annus horribilis pour la ¨la Val Roya e territoires voisin

di Giovanni Belgrano (Presidente A Vastera)
italiano Lo scatenamento della natura del 2 e 3 ottobre scorso è stato qualcosa di incredibile,purtroppo  in linea con i mesi precedenti di questo assurdo anno bisestile . La cronaca esatta degli avvenimenti è ancora difficile, date le condizioni di isolamento in cui essi si sono suc...
Français Le déchaînement de la nature les 2 et 3 octobre derniers était quelque chose d'incroyable, malheureusement dans la lignée des mois précédents de cette ann&ea...
Renato Maurino: una figura storica dell’occitanismo del secolo scorso

Renato Maurino: una figura storica dell’occitanismo del secolo scorso

Renato Maurin: una fegura istòrica de l’occitanisme dal sècle passat

di Ines Cavalcanti
italiano Renato Maurino, “l’architetto della montagna” se ne è andato domenica scorsa in una grigia giornata autunnale. La maggior parte della gente conosceva Renato Maurino per il suo operato di architetto della montagna, per il suo sguardo visionario, anticipatore di un’a...
occitan Renato Maurin, “l’arquitet de la montanha” s’en es anat diamenja passaa dins una jornada d’autorn. Lo mai d’la gent conoissia Renato Maurin per son trabalh d&rsqu...
Ecologia linguistica: tigri, orsi, lupi e lingue di minoranza faranno la stessa fine?  Devastazione dell’habitat e devastazione culturale hanno molto in comune

Ecologia linguistica: tigri, orsi, lupi e lingue di minoranza faranno la stessa fine? Devastazione dell’habitat e devastazione culturale hanno molto in comune

Ecologia ëd la lenga: Tigri, oueurs, lu é lenguë ëd minourënsi ou font l’istesa fin? Devastasioun ëd l’habitat é devastasioun coultural ou i ont gro ëd chozë ë...

di Teresa Geninatti Chiolero
italiano Sono anni di eventi eccezionali e non mi riferisco alla pandemia. Il 2019 è stato l’anno dedicato dall’UNESCO all’ecologia e nel 2022 si inaugurerà il “decennio internazionale delle Lingue indigene” quindi, per estensione, anche delle lingue di min...
franco-provenzale Ou sount an echesiounal é faou nhint riferimët a la pëdemia. Lou 2019 è t’istà l’an dedicà da l’UNESCO a l’ecoulougìa é d...
Fotografia: Luca Percivalle (lablues.it)

Fare musica con i delfini

Fa muzica a to li delfini

di Flavio Giacchero, traduzione di Teresa Geninatti Chiolero
italiano In genere Nòvas d'Occitània si occupa di dare informazioni sulle minoranze linguistiche. L'argomento è molto interessante e vasto e molteplici sono gli spunti riflessivi che si possono cogliere così come i punti di vista con cui si può osservare il soggetto. Ad e...
franco-provenzale Nourmalmënt “Nòvas d’Óccitania” è s’ocupët ëd dounà ënfourmasiounzlë minoureunsi lingouistiquë. L’argoumë...
La biodiversità come ricchezza di vita sulla terra: dalle piante alla varietà culturale umana

La biodiversità come ricchezza di vita sulla terra: dalle piante alla varietà culturale umana

La biodiversitat coma richessa de vita sus la tèrra: da las plantas a la varietat culturala umana

Una campagna informativa sul web ideata da Chambra d’Oc e Tsambra Francoprovensal per celebrare, scoprire e soprattutto valorizzare la biodiversità.

di Flavio Giacchero

italiano Dopo la campagna di sensibilizzazione sul Coronavirus, che ha suscitato grande attenzione e interesse contribuendo a rafforzare e aumentare la rete di contatti, la Chambra d'Oc e Tsambra Francoprovensal promuovono una campagna di sensibilizzazione sulla biodiversità in un progetto di rete p...
occitan Una campanha informativa sal web ideaa da la Chambra d’òc-Tsambra Francoprovensal per celebrar, descuérber e sustot valorizar la biodiversitat Après la campanha de s...
Inchiesta sociolinguistaica de l'Ofici Públic de la Lenga Occitana (Jornalet)

Inchiesta sociolinguistaica de l'Ofici Públic de la Lenga Occitana (Jornalet)

Enquista sociolingüistica de l’Ofici Public de la Lenga Occitana ( Jornalet )

Il seguito sul JORNALET del 7 di settembre 2020.
italiano Gli abitanti dell’Ovest d’Occitania vogliono maggioritariamente dei media occitani, e l’occitano nei media, e molto più insegnamento della lingua nelle scuole.In questo senso, l’81% sono favorevoli allo sviluppo di un’offerta d’insegnamento dell’occ...
occitan Los abitants de l’oèst d’Occitània vòlon majoritàriament de mèdias en occitan, e d’occitan dins los mèdias, e plan mai d’ensenhament...
L’attualità della letteratura occitanica: il libro di Max Rouquette sulla peste

L’attualità della letteratura occitanica: il libro di Max Rouquette sulla peste

L’actualitat dins la literatura occitana: lo libre de Max Roquette sus la pèst

di Monica Longobardi – Università di Ferrara
italiano La Cèrca de Pendariès e La Quête de Pendariès , rispettivamente versione occitana e francese di Max Rouquette, è uno dei libri che, dal 2015 in avanti, hanno costituito il primo nucleo della dotazione libraria dedicata alla letteratura occitanica contemporanea ...
occitan La Cèrca de Pendariès e La Quête de Pendariès , respectivament la version occitana e francesa de Max Rouquette, es un di libres que, dal 2015 en anant, an constituï...
Invisibili minoranze. Braccianti, afroamericani, lingue madri: la giustizia sociale si fonda sulla difesa delle differenze

Invisibili minoranze. Braccianti, afroamericani, lingue madri: la giustizia sociale si fonda sulla difesa delle differenze

Minoranças invisiblas. Braçants, afroamericans, lengas maires: la justíci sociala se fonda sus la defensa d’las diferenças

di Andrea Fantino
italiano Da quando abbiamo dato il via al “Premio Ostana 2020 – Scritture in lingua madre” (un’edizione speciale che per ovvie ragioni si è tenuta online) una parola mi ha rimbalzato in testa di continuo, come una biglia in un flipper: “invisibile”. Non è...
occitan Da quora avem començat lo “Prèmi Ostana 2020 – Escrituras en lenga maire” (un’edicion especiala que per de rasons evidentas s’es tengua online) una paraul...
Claudio Salvagno nei link di chambradoc.it

Claudio Salvagno nei link di chambradoc.it

Claudio Salvagno dins lhi link de chambradoc.it

a cura della Chambra d'Òc
italiano In questi anni molto lavoro, troppo spesso ancora poco conosciuto, è stato svolto dalla Chambra d'Òc on-line per conservare e rendere disponibili materiali in lingua occitana a tutti. Per ricordare Claudio Salvagno non c'è di meglio che rendere disponiibili i link che riguardan...
Dins aquesti ans ben de trabalh, tròp sovent encara gaire conoissut , es estat fach da la Chambra d’òc per que de more online e sie disponible a un públic vast. Per record...
Ricordo di Claudio Salvagno (Ferrara, 17 giugno 2020)

Ricordo di Claudio Salvagno (Ferrara, 17 giugno 2020)

Recòrd de Claudio Salvagno (Ferrara, 17 de junh 2020)

di Monica Longobardi
italiano Nel 2015 scoprii i poeti delle vallate occitane: Antonio Bodrero, della Val Varaita, e Claudio Salvagno, di Bernezzo. Sembravano parlarmi da una lontananza tale che li chiamai Troubadours de lunchour . Ne studiai il retaggio trobadorico e, a sorpresa, quello del più giovane tra i due...
occitan Ental 2015 ai descubèrt lhi poètas d’las valadas occitanas: Antonio Bodrero, de la Val Varacha, e Claudio Salvagno, de Bernès. Semelhavon me parlar da una luenchor tala qu...
In ricordo di Claudio Salvagno

In ricordo di Claudio Salvagno

En recòrd de Claudio Salvagno

di Matteo Rivoira
italiano Ho conosciuto Claudio Salvagno nel 2007 o giù di lì. Mi aveva accompagnato con quel suo fare discreto e gentile a parlar di poesia occitana con Piero Raina e Janò Arneodo per un video sul bel progetto Arti vaganti e, naturalmente, avevamo parlato anche della sua poesia. Da ...
occitan Ai conoissut Claudio Salvagno ental 2007 o qualquaren coma aquò. M’avia acompanhat abo aquel siu far discret e gentil a parlar de poesia occitana abo Piero Raina e Janò Arneudo p...
spacerspacer

Lingua e cultura di un territorio montano

Dai mesi di confinamento, le incursioni di un cantautore catalano

Dai mesi di confinamento, le incursioni di un cantautore catalano

Da lhi mes de confinament, las incursions d’un chantautor catalan

di Fredo Valla
italiano Joan Isaac, il cantautore catalano Premio Ostana nel 2018, è artista poliedrico con frequenti incursioni nel mondo della letteratura, come del resto si conviene a un canta-autore, ossia a un musicista che esprime il proprio sentire, la propria visione, la propria poetica, in una forma non d...
occitan Joan Isaac, lo chantautor catalan Prèmi Ostana 2018, es un artista polièdric abo de frequentas incursions ental mond de la literatura, coma d’autra part se conven a un chanta-aut...
Giovanni Bernard (Janò di Vielm) ci ha lasciati.

Giovanni Bernard (Janò di Vielm) ci ha lasciati.

Janò di Vielm (Giovanni Bernard) de Blins nos a laissat.

di Dario Anghilante
italiano Era nato a Parigi nel 1934, figlio dell’emigrazione verso la Francia che aveva accolto la sua famiglia alla ricerca di un pezzo di pane. Con l’arrivo della guerra (nel 1941) torna a Bellino in Valle Varaita e verso il 1955 emigra di nuovo a Torino per lavorare alla Fiat. Il suo cuore e...
occitan Era naissut a París ental 1934, filh de l’emigacion vers la França qu’avia portat sa familha a trobar ent’aquela tèrra un bocon de pan. Al temp de la guè...
Da Forno fino su a Dolèda... passando per la Svezia e l’India. Intervista a Armin Chiocchetti

Da Forno fino su a Dolèda... passando per la Svezia e l’India. Intervista a Armin Chiocchetti

Da ja L Forn fin sun Dolèda... passan per la Svezia e l’India. Entervista a Armin Chiocchetti.

Intervista di Lucia Gross, con foto: Armin Chiocchetti, autor del liber "L Segnor de Dolèda e autre contìe".
italianoArmin Chiocchetti, giovane linguista e contadino per passione, è l’autore del libro »L Segnor de Dolèda e autre contìe« (Il Signore di Dolèda e altri racconti) pubblicato dall’Union di Ladins e dal Grop da Moena, insieme con l’Istitut Cultura...
occitan Armin Chiocchetti, joen linguist e bacan per pascion, l’é l’autor del liber »L Segnor de Dolèda e autre contìe« dat fora da l’Union e l Grop Ladin da...
Diario di viaggio: una residenza sulle lingue fra vulcani

Diario di viaggio: una residenza sulle lingue fra vulcani

Jornal de viatge: una residéncia sus las lengas entre volcans

di Marion Miret
italiano Diario di viaggio: una residenza sulle lingue fra vulcani Quanto è difficile fare un riassunto della Residència Faberllull sobre drets lingüístics! Lasciatemi spiegarvi cos’è Faberllull e come è stata la mia esp...
occitan Quant es malaisit far un resum de la Residéncia Faberllull sus dreches lingüistics! Daissatz-me vos explicar qué es Faberllull e cosí es estada la miá experi&eacu...
L’Occitan gin di Bordiga quarto nell’elenco della prestigiosa guida americana Wine Enthusiast

L’Occitan gin di Bordiga quarto nell’elenco della prestigiosa guida americana Wine Enthusiast

L’Occitan gin de Bordiga quatren dins la lista de la famosa guida americana Wine Enthusiast

al quarto posto della lista dei cento “Top Spirits”
italiano Parlando di biodiversià, siamo così abituati ad abitare in un territorio, quello delle valli occitane, che ne è così ricco che non ci stupiamo più di nulla. Ogni tanto abbiamo bisogno che ci sia qualcuno di estraneo che ce lo ricorda. Bene, il prestigioso riconos...
occitan Parlant de biodiversitat, sièm pron acostumats de viure dins un territòri, aquel de las valadas occitanas, que n'es si riche que nos estona pas mai ren. Chas tant nos chal qu'i si&aacu...
Ecologia linguistica: Una delle più perfette realizzazioni umane è abbandonata a sé stessa? Una scienza contro la distruzione degli ecosistemi culturali.

Ecologia linguistica: Una delle più perfette realizzazioni umane è abbandonata a sé stessa? Una scienza contro la distruzione degli ecosistemi culturali.

Ecologia ëd la lenga: Una ëd lë più përfeta realizasioun umana è vint abëndounaia a sé medema? ‘Na siensi countra la distrusioun ëd lh’ecosistemi coultural.

di Teresa Geninatti Chiolero
italiano La rovina a cui abbiamo condotto il pianeta è sotto gli occhi di tutti, così come i tentativi in extremis di porvi rimedio. È ormai impossibile disinteressarsi ai problemi relativi all’ambiente, considerato in senso lato. Quindi è impossibile non interessar...
franco-provenzale La distrusioun que g’èn fait doou pianeta è i ëst sout a lh’ueui ëd tuiti, parei ‘më li tentìou in extremis ëd trouà ën ...
“Pietre che parlano” a San Pietro nel Comune di Monterosso in Valle Grana

“Pietre che parlano” a San Pietro nel Comune di Monterosso in Valle Grana

“Peire que prèiquen” a Sempíe (Sant Pie) dins la Comuna de Montrós en Val Grana

di Ines Cavalcanti
italiano Domenica 11 ottobre neppure il cattivo tempo ha fermato la manifestazione “Pietre che parlano” progettata dall’Associazione Culturale La Cevitou. Per i problemi creati dal confinamento “Covid19”, avevano dovuto rimandare la manifestazione già programmata per il...
occitan Diamenja 11 d’octobre nimanc lo marrit temp a blocat la manifestacion “Peire que prèiquen” volgua da l’Associacion culturala “La Cevitou”. Lhi problè...
Annus horribilis per la Val Roya e territori limitrofi

Annus horribilis per la Val Roya e territori limitrofi

Annus horribilis pour la ¨la Val Roya e territoires voisin

di Giovanni Belgrano (Presidente A Vastera)
italiano Lo scatenamento della natura del 2 e 3 ottobre scorso è stato qualcosa di incredibile,purtroppo  in linea con i mesi precedenti di questo assurdo anno bisestile . La cronaca esatta degli avvenimenti è ancora difficile, date le condizioni di isolamento in cui essi si sono suc...
Français Le déchaînement de la nature les 2 et 3 octobre derniers était quelque chose d'incroyable, malheureusement dans la lignée des mois précédents de cette ann&ea...
Renato Maurino: una figura storica dell’occitanismo del secolo scorso

Renato Maurino: una figura storica dell’occitanismo del secolo scorso

Renato Maurin: una fegura istòrica de l’occitanisme dal sècle passat

di Ines Cavalcanti
italiano Renato Maurino, “l’architetto della montagna” se ne è andato domenica scorsa in una grigia giornata autunnale. La maggior parte della gente conosceva Renato Maurino per il suo operato di architetto della montagna, per il suo sguardo visionario, anticipatore di un’a...
occitan Renato Maurin, “l’arquitet de la montanha” s’en es anat diamenja passaa dins una jornada d’autorn. Lo mai d’la gent conoissia Renato Maurin per son trabalh d&rsqu...
Ecologia linguistica: tigri, orsi, lupi e lingue di minoranza faranno la stessa fine?  Devastazione dell’habitat e devastazione culturale hanno molto in comune

Ecologia linguistica: tigri, orsi, lupi e lingue di minoranza faranno la stessa fine? Devastazione dell’habitat e devastazione culturale hanno molto in comune

Ecologia ëd la lenga: Tigri, oueurs, lu é lenguë ëd minourënsi ou font l’istesa fin? Devastasioun ëd l’habitat é devastasioun coultural ou i ont gro ëd chozë ë...

di Teresa Geninatti Chiolero
italiano Sono anni di eventi eccezionali e non mi riferisco alla pandemia. Il 2019 è stato l’anno dedicato dall’UNESCO all’ecologia e nel 2022 si inaugurerà il “decennio internazionale delle Lingue indigene” quindi, per estensione, anche delle lingue di min...
franco-provenzale Ou sount an echesiounal é faou nhint riferimët a la pëdemia. Lou 2019 è t’istà l’an dedicà da l’UNESCO a l’ecoulougìa é d...
Fotografia: Luca Percivalle (lablues.it)

Fare musica con i delfini

Fa muzica a to li delfini

di Flavio Giacchero, traduzione di Teresa Geninatti Chiolero
italiano In genere Nòvas d'Occitània si occupa di dare informazioni sulle minoranze linguistiche. L'argomento è molto interessante e vasto e molteplici sono gli spunti riflessivi che si possono cogliere così come i punti di vista con cui si può osservare il soggetto. Ad e...
franco-provenzale Nourmalmënt “Nòvas d’Óccitania” è s’ocupët ëd dounà ënfourmasiounzlë minoureunsi lingouistiquë. L’argoumë...
La biodiversità come ricchezza di vita sulla terra: dalle piante alla varietà culturale umana

La biodiversità come ricchezza di vita sulla terra: dalle piante alla varietà culturale umana

La biodiversitat coma richessa de vita sus la tèrra: da las plantas a la varietat culturala umana

Una campagna informativa sul web ideata da Chambra d’Oc e Tsambra Francoprovensal per celebrare, scoprire e soprattutto valorizzare la biodiversità.

di Flavio Giacchero

italiano Dopo la campagna di sensibilizzazione sul Coronavirus, che ha suscitato grande attenzione e interesse contribuendo a rafforzare e aumentare la rete di contatti, la Chambra d'Oc e Tsambra Francoprovensal promuovono una campagna di sensibilizzazione sulla biodiversità in un progetto di rete p...
occitan Una campanha informativa sal web ideaa da la Chambra d’òc-Tsambra Francoprovensal per celebrar, descuérber e sustot valorizar la biodiversitat Après la campanha de s...
Inchiesta sociolinguistaica de l'Ofici Públic de la Lenga Occitana (Jornalet)

Inchiesta sociolinguistaica de l'Ofici Públic de la Lenga Occitana (Jornalet)

Enquista sociolingüistica de l’Ofici Public de la Lenga Occitana ( Jornalet )

Il seguito sul JORNALET del 7 di settembre 2020.
italiano Gli abitanti dell’Ovest d’Occitania vogliono maggioritariamente dei media occitani, e l’occitano nei media, e molto più insegnamento della lingua nelle scuole.In questo senso, l’81% sono favorevoli allo sviluppo di un’offerta d’insegnamento dell’occ...
occitan Los abitants de l’oèst d’Occitània vòlon majoritàriament de mèdias en occitan, e d’occitan dins los mèdias, e plan mai d’ensenhament...
L’attualità della letteratura occitanica: il libro di Max Rouquette sulla peste

L’attualità della letteratura occitanica: il libro di Max Rouquette sulla peste

L’actualitat dins la literatura occitana: lo libre de Max Roquette sus la pèst

di Monica Longobardi – Università di Ferrara
italiano La Cèrca de Pendariès e La Quête de Pendariès , rispettivamente versione occitana e francese di Max Rouquette, è uno dei libri che, dal 2015 in avanti, hanno costituito il primo nucleo della dotazione libraria dedicata alla letteratura occitanica contemporanea ...
occitan La Cèrca de Pendariès e La Quête de Pendariès , respectivament la version occitana e francesa de Max Rouquette, es un di libres que, dal 2015 en anant, an constituï...
Invisibili minoranze. Braccianti, afroamericani, lingue madri: la giustizia sociale si fonda sulla difesa delle differenze

Invisibili minoranze. Braccianti, afroamericani, lingue madri: la giustizia sociale si fonda sulla difesa delle differenze

Minoranças invisiblas. Braçants, afroamericans, lengas maires: la justíci sociala se fonda sus la defensa d’las diferenças

di Andrea Fantino
italiano Da quando abbiamo dato il via al “Premio Ostana 2020 – Scritture in lingua madre” (un’edizione speciale che per ovvie ragioni si è tenuta online) una parola mi ha rimbalzato in testa di continuo, come una biglia in un flipper: “invisibile”. Non è...
occitan Da quora avem començat lo “Prèmi Ostana 2020 – Escrituras en lenga maire” (un’edicion especiala que per de rasons evidentas s’es tengua online) una paraul...
Claudio Salvagno nei link di chambradoc.it

Claudio Salvagno nei link di chambradoc.it

Claudio Salvagno dins lhi link de chambradoc.it

a cura della Chambra d'Òc
italiano In questi anni molto lavoro, troppo spesso ancora poco conosciuto, è stato svolto dalla Chambra d'Òc on-line per conservare e rendere disponibili materiali in lingua occitana a tutti. Per ricordare Claudio Salvagno non c'è di meglio che rendere disponiibili i link che riguardan...
Dins aquesti ans ben de trabalh, tròp sovent encara gaire conoissut , es estat fach da la Chambra d’òc per que de more online e sie disponible a un públic vast. Per record...
Ricordo di Claudio Salvagno (Ferrara, 17 giugno 2020)

Ricordo di Claudio Salvagno (Ferrara, 17 giugno 2020)

Recòrd de Claudio Salvagno (Ferrara, 17 de junh 2020)

di Monica Longobardi
italiano Nel 2015 scoprii i poeti delle vallate occitane: Antonio Bodrero, della Val Varaita, e Claudio Salvagno, di Bernezzo. Sembravano parlarmi da una lontananza tale che li chiamai Troubadours de lunchour . Ne studiai il retaggio trobadorico e, a sorpresa, quello del più giovane tra i due...
occitan Ental 2015 ai descubèrt lhi poètas d’las valadas occitanas: Antonio Bodrero, de la Val Varacha, e Claudio Salvagno, de Bernès. Semelhavon me parlar da una luenchor tala qu...
In ricordo di Claudio Salvagno

In ricordo di Claudio Salvagno

En recòrd de Claudio Salvagno

di Matteo Rivoira
italiano Ho conosciuto Claudio Salvagno nel 2007 o giù di lì. Mi aveva accompagnato con quel suo fare discreto e gentile a parlar di poesia occitana con Piero Raina e Janò Arneodo per un video sul bel progetto Arti vaganti e, naturalmente, avevamo parlato anche della sua poesia. Da ...
occitan Ai conoissut Claudio Salvagno ental 2007 o qualquaren coma aquò. M’avia acompanhat abo aquel siu far discret e gentil a parlar de poesia occitana abo Piero Raina e Janò Arneudo p...
spacerspacer