Enti in rete L.482/99   

Lingua e cultura di un territorio montano

L’attualità della letteratura occitanica: il libro di Max Rouquette sulla peste

L’attualità della letteratura occitanica: il libro di Max Rouquette sulla peste

L’actualitat dins la literatura occitana: lo libre de Max Roquette sus la pèst

di Monica Longobardi – Università di Ferrara
italiano La Cèrca de Pendariès e La Quête de Pendariès , rispettivamente versione occitana e francese di Max Rouquette, è uno dei libri che, dal 2015 in avanti, hanno costituito il primo nucleo della dotazione libraria dedicata alla letteratura occitanica contemporanea ...
occitan La Cèrca de Pendariès e La Quête de Pendariès , respectivament la version occitana e francesa de Max Rouquette, es un di libres que, dal 2015 en anant, an constituï...
Invisibili minoranze. Braccianti, afroamericani, lingue madri: la giustizia sociale si fonda sulla difesa delle differenze

Invisibili minoranze. Braccianti, afroamericani, lingue madri: la giustizia sociale si fonda sulla difesa delle differenze

Minoranças invisiblas. Braçants, afroamericans, lengas maires: la justíci sociala se fonda sus la defensa d’las diferenças

di Andrea Fantino
italiano Da quando abbiamo dato il via al “Premio Ostana 2020 – Scritture in lingua madre” (un’edizione speciale che per ovvie ragioni si è tenuta online) una parola mi ha rimbalzato in testa di continuo, come una biglia in un flipper: “invisibile”. Non è...
occitan Da quora avem començat lo “Prèmi Ostana 2020 – Escrituras en lenga maire” (un’edicion especiala que per de rasons evidentas s’es tengua online) una paraul...
Claudio Salvagno nei link di chambradoc.it

Claudio Salvagno nei link di chambradoc.it

Claudio Salvagno dins lhi link de chambradoc.it

a cura della Chambra d'Òc
italiano In questi anni molto lavoro, troppo spesso ancora poco conosciuto, è stato svolto dalla Chambra d'Òc on-line per conservare e rendere disponibili materiali in lingua occitana a tutti. Per ricordare Claudio Salvagno non c'è di meglio che rendere disponiibili i link che riguardan...
Dins aquesti ans ben de trabalh, tròp sovent encara gaire conoissut , es estat fach da la Chambra d’òc per que de more online e sie disponible a un públic vast. Per record...
Ricordo di Claudio Salvagno (Ferrara, 17 giugno 2020)

Ricordo di Claudio Salvagno (Ferrara, 17 giugno 2020)

Recòrd de Claudio Salvagno (Ferrara, 17 de junh 2020)

di Monica Longobardi
italiano Nel 2015 scoprii i poeti delle vallate occitane: Antonio Bodrero, della Val Varaita, e Claudio Salvagno, di Bernezzo. Sembravano parlarmi da una lontananza tale che li chiamai Troubadours de lunchour . Ne studiai il retaggio trobadorico e, a sorpresa, quello del più giovane tra i due...
occitan Ental 2015 ai descubèrt lhi poètas d’las valadas occitanas: Antonio Bodrero, de la Val Varacha, e Claudio Salvagno, de Bernès. Semelhavon me parlar da una luenchor tala qu...
In ricordo di Claudio Salvagno

In ricordo di Claudio Salvagno

En recòrd de Claudio Salvagno

di Matteo Rivoira
italiano Ho conosciuto Claudio Salvagno nel 2007 o giù di lì. Mi aveva accompagnato con quel suo fare discreto e gentile a parlar di poesia occitana con Piero Raina e Janò Arneodo per un video sul bel progetto Arti vaganti e, naturalmente, avevamo parlato anche della sua poesia. Da ...
occitan Ai conoissut Claudio Salvagno ental 2007 o qualquaren coma aquò. M’avia acompanhat abo aquel siu far discret e gentil a parlar de poesia occitana abo Piero Raina e Janò Arneudo p...
Per un dizionario etimologico dell’occitano alpino (n. 15): empara/ empana [ it. balcone; fr. balcon]

Per un dizionario etimologico dell’occitano alpino (n. 15): empara/ empana [ it. balcone; fr. balcon]

Per un dicciònari etimològic de l’occitan alpin (n. 15): empara/ empana [ it. balcone; fr. balcon]

de Franco Bronzat 
http://www.chambradoc.it/Per-un-dizionario-Etimologico-dellOccitano-Alpino.page
italiano La valle del Chisone e la valle Germanasca hanno in comune una parola particolare per indicare ciò che in italiano è il balcone e in francese balcon. In val Germanasca domina la forma ëmparo , presente en tutta la bassa valle sino a Pramollo (ALEPO) L’alternanza ...
occitan La valeá dal Cluson e la val San Martin an en comun una paraula particuliera per nomar çò que en italian se ditz balcone e en francés balcon. En val San Martin dom...
La percezione dello spazio nel sistema di toponimia di Castelmagno

La percezione dello spazio nel sistema di toponimia di Castelmagno

La percepcion de l’espaci ental sistèma se toponimia de Chastelmanh

Presentazione della tesi di laurea di Alessia Argelli
italiano Mi chiamo Alessia Argelli e il 16 aprile 2020 mi sono laureata in Letteratura, Filologia e Linguistica Italiana presso l’Università degli Studi di Torino. La discussione è purtroppo avvenuta per via telematica, ma nonostante questo, l’emozione e la soddisfazione non sono m...
occitan Me sòno Alessia Argelli e lo 16 d’abril dal 2020 me siu laureaa en Literatura, Filologia e Lingúistica Italiana a l’Universitat di Estudis de Turin. La discussion, mala&uum...
Saperi e Sapori in Valle Grana: Il Castelmagno

Saperi e Sapori in Valle Grana: Il Castelmagno

Sabers e sabors en Val Grana: lo chastelmanh

di Andrea Fantino - Alla ricetta segue l'articolo di approfondimento.
italiano Ricetta - Gnocchi al Castelmagno Ingredienti (per 4 persone): 1 kg di patate a pasta bianca, Castelmagno DOP 200 gr, 1 bicchiere di vino bianco, 300 g di farina, burro 50 g, sale, pepe. Lavare le patate e lessarle; una volta cotte, sbucciarle e passarle nello schiacciapatate. Unire fari...
occitan Nhòcs al Chastelmanh Ingredients (per 4 personas): 1 kg de trífolas a pasta blancha, Chastelmanh DOP 200 gr, 1 bichèl di vino blanc, 300 g de farina, bur 50 g, sal, peur...
Il coronavirus

Il coronavirus

Lo Coronavirus - OC

di Roberto Piumini - Traduzione in lingua occitana di Peyre Anghilante. Voce recitante: Dario Anghilante

italiano Che cos’è che in aria vola? C’è qualcosa che non so? Come mai non si va a scuola? Ora ne parliamo un po’. Virus porta la corona, ma di certo non è un re, e nemmeno una persona: ma allora, che cos’è? ...
occitan de Roberto Piumini – revirat en occitan da Peyre Anghilante Çò qu’es que dins l’aire vòla? Lhi a qualquaren que sai pas? Perqué un ...
Per un dizionario etimologico dell’occitano alpino (n. 14): oc. trelhar; it. giocare, divertirsi. - oc.trelha; it. esultanza

Per un dizionario etimologico dell’occitano alpino (n. 14): oc. trelhar; it. giocare, divertirsi. - oc.trelha; it. esultanza

Per un dicciònari etimològic de l’occitan alpin (n. 14): oc. trelhar; it. giocare, divertirsi. - oc.trelha; it. esultanza

de Franco Bronzat 
http://www.chambradoc.it/Per-un-dizionario-Etimologico-dellOccitano-Alpino.page
italiano trelhar [ trejar val Maira, val Varacha, Gap; treʤar val Maira – San Michèl de Prats; tërʎā Oncin, trëʎā Ostana, Val Pò ] se rejoir, s’amusar, juar, sautar e correr per juòc trelha [ treja/ -o val Maira, treʤo val Maira – San Mi...
occitan trelhar [ trejar val Maira, val Varacha, Gap; treʤar val Maira – San Michèl de Prats; tërʎā Oncin, trëʎā Ostana, Val Pò ] se rejoir, s’amusar, juar, sau...
Manifesto di Camaldoli per una nuova centralità della montagna

Manifesto di Camaldoli per una nuova centralità della montagna

Manifèste de Camaldoli per una nova centralitat de la montanha

a cura di Giacomo Lombardo
italiano A Camaldofi (FI) nei giorni otto e nove novembre 2019 si è svolto un interessante convegno promosso dalla Società dei Territorialisti che aveva lo scopo di fare il punto sullo stato di salute della montagna italiana e di ragionare sull’importanza di un territorio che vale quasi...
occitan A Camaldofi (FI) en los ueith e nau novembre 2019 la s’es debanaa una interessanta sesilha a òbra de la Societat dals Territorialistas qu’ilh avia la tòca de far lo ponth su...
"#iorestoacasa" e parlo francoprovensal, occitan, français

"#iorestoacasa" e parlo francoprovensal, occitan, français

"#mirestoacasa" e parlo francoprovençal, occitan, francés

Su Facebook una campagna informativa ideata da Chambra d’oc e Tsambra francoprovensal
italiano Familiarizzare con il francoprovenzale, l’occitano e il francese grazie alle tante proposte culturali presenti sul web: ecco un buon modo per trasformare in una bella opportunità la domiciliazione forzata a cui ci obbliga la lotta al coronavirus. Da oggi parte sulle pagine Facebook de...
occitan Sus Facebook una campanha informativa ideaa da la Chambra d’òc e la Tsambra francoprovensal   Familiarizar abo lo francoprovençal, l’occitan e lo franc&eac...
Saperi e Sapori in Valle Grana: lo Zafferano di Caraglio e della Valle Grana

Saperi e Sapori in Valle Grana: lo Zafferano di Caraglio e della Valle Grana

Sabers e sabors en Val Grana: lo Safran de Caralh e de la Val Grana

di Andrea Fantino - Alla ricetta segue l'articolo di approfondimento.
italiano Tajarin al Söfran Si cuociono in abbondante acqua salata dei piemontesissimi tajarin, preparati impastando 1kg di farina tipo 0 con 25 tuorli d'uovo, un cucchiaino di sale e acqua quanto basta ad ottenere una palla di pasta liscia ed omogenea. Questa lasciata riposare una mezz'ora viene ...
occitan Talharins al Safran Se còion dins ben d’aiga salaa de piemontesíssims talharins, preparats en empastant 1kg de farina tipo 0, abo 25 ros d'uo, un culheret de sal e d&rsquo...
Saperi e Sapori in Valle Grana: aglio di Caraglio

Saperi e Sapori in Valle Grana: aglio di Caraglio

Sabers e sabors en Val Grana: l’alh de Caralh

di Andrea Fantino - Alla ricetta segue l'articolo di approfondimento.
italiano Ricetta Bagna Cauda Spicchi d'Aglio di Caraglio sbucciati g. 200 Filetti dissalati e diliscati di acciuga g 300 Olio extravergine dl 2 latte dl 2 burro g 30 Sbucciate l'Aglio di Caraglio togliendo l'anima se si tratta di aglio vecchio. Mettere sul fuoc...
occitan Receta Bagna Cauda Flescas d’Alh de Caralh pelats g. 200 Filets dessalats e desliscats d’anchoa g. 300 Ueli extravièrge dl 2 Lach dl 2 B...
Gli scongiuri rumeni: una tesi e un ritorno all’infanzia

Gli scongiuri rumeni: una tesi e un ritorno all’infanzia

Las esconjuracions romenas: una tèsi e un retorn a l’enfança

di Anca Teodora Lazar. 
Tesi di laurea scaricabile a fondo pagina:
Relatrice: Prof.ssa Monica Longobardi
Laureanda: Anca Teodora Lazar
italiano“ Lăcustă, dă-mi pofta ta, pofta popii, a preotesei, a diacului, a diacesei !” (Cavalletta, dammi il tuo appetito, quello del sacerdote, della sacerdotessa, del diacono e della diaconessa!) Non avrei mai immaginato che l’incontro con la Filologia romanza mi portasse a co...
occitan “ Lăcustă, dă-mi pofta ta, pofta popii, a preotesei, a diacului, a diacesei !” (Langosta, done-me tot apetit, aquel dal preire, de la preiressa, dal diacre e de la diecressa!) ...
CON IN MEZZO UN LUMINO. Amori, emozioni e percorsi verso la nuzialità nel passato tradizionale di un’area alpina

CON IN MEZZO UN LUMINO. Amori, emozioni e percorsi verso la nuzialità nel passato tradizionale di un’area alpina

ABO ENTAL METZ UN LUMET. Amors, emocions e percors vèrs la nupcialitat ental passat tradicional de un’àrea alpina

di Lidia Dutto
italiano Questo saggio descrive ed analizza il complesso di modalità attraverso le quali, in un passato nemmeno troppo lontano, nubili e celibi vivevano l’esperienza amorosa nel loro percorso verso la nuzialità, ma non solo. Si tratterà dei modi per conoscersi e corteggiarsi, di ...
occitan Aqueste ensag descriu e analiza lo complèx de modalitats a travèrs las qualas, dins un passat nhanca tròp luenh, las fremas e lhi òmes da mariar vivion l’experien&c...
Il camoscio bianco - Racconto di Natale

Il camoscio bianco - Racconto di Natale

Lo chamol blanc

di Franco Bronzat
italiano Fernand era uno dei più accaniti cacciatori della valle, di quelli che percorrevano la montagna e la conoscevano come le loro tasche. Conosceva tutti i valloni, tutti i ripari, sapeva dove vi erano le nidiate dei fagiani, delle quaglie, delle pernici di montagna, sapeva dove nidificava l&rs...
occitan Fernand al era un dals plus aramazit chaçaor de la valeá, un de quèlos que batian la montanha e la conoissian comà loras sachieras. Al conoissiá tuts los goleons, ...
Saperi e sapori di valle: Castelmagno, aglio di Caraglio, patate piatlina e ciarda, tartufo nero e zafferano promossi dall’Ecomuseo Terre del Castelmagno in 5 documentari di Andrea Fantino

Saperi e sapori di valle: Castelmagno, aglio di Caraglio, patate piatlina e ciarda, tartufo nero e zafferano promossi dall’Ecomuseo Terre del Castelmagno in 5 documentari di Andrea Fantino

Sapers e sabors de valada: Chastelmanh, alh de Caralh, trífolas piatlina e charda, trufa niera e safran promoguts da l’Ecomuseo Terre del Castelmagno en 5 documentaris de Andrea Fantino

“Saperi e Sapori di Valle”
italiano “ Chi l’avrebbe mai detto?” Sono in tanti a porsi questo interrogativo guardando alla Valle Grana degli ultimi anni. Incastrata tra le valli vicine, priva di passaggi diretti verso la Francia, negli ultimi cento anni la valle ha vissuto una forma di isolamento geografico e social...
occitan “ Qui l’auria jamai dich?”. Son tanti a se pausar aqueste interrogatiu en beicant la Val grana enti darriers ans. Enchastraa entre las valadas vesinas, privaa de passatges vè...
Saperi e Sapori in Valle Grana. La patata Piatlina e la patata Ciarda della Valle Grana

Saperi e Sapori in Valle Grana. La patata Piatlina e la patata Ciarda della Valle Grana

Sabers e sabors en Val Grana: la trífola Platlina e la trífola Charda de la Val Grana

di Andrea Fantino - Alla ricetta segue l'articolo di approfondimento.
italiano Ricetta: TOURTO MATO – LA MATO (LaTorta Matta – La Matta) Ricetta originale, tramandata da generazioni, di un ristorante di Monterosso Grana e pubblicata nel 1987 sul ricettario: La Cucina della Valle Grana-ricette dimenticate e piatti d’autore – collana Piemonte...
occitan Receta TORTA MATA – LA MATA Receta originala, tramandaa da de generacions, d’un restaurant de Montrós e publicaa ental 1987 sal recetari “ La Cucina della Vall...
spacerspacer

Lingua e cultura di un territorio montano

L’attualità della letteratura occitanica: il libro di Max Rouquette sulla peste

L’attualità della letteratura occitanica: il libro di Max Rouquette sulla peste

L’actualitat dins la literatura occitana: lo libre de Max Roquette sus la pèst

di Monica Longobardi – Università di Ferrara
italiano La Cèrca de Pendariès e La Quête de Pendariès , rispettivamente versione occitana e francese di Max Rouquette, è uno dei libri che, dal 2015 in avanti, hanno costituito il primo nucleo della dotazione libraria dedicata alla letteratura occitanica contemporanea ...
occitan La Cèrca de Pendariès e La Quête de Pendariès , respectivament la version occitana e francesa de Max Rouquette, es un di libres que, dal 2015 en anant, an constituï...
Invisibili minoranze. Braccianti, afroamericani, lingue madri: la giustizia sociale si fonda sulla difesa delle differenze

Invisibili minoranze. Braccianti, afroamericani, lingue madri: la giustizia sociale si fonda sulla difesa delle differenze

Minoranças invisiblas. Braçants, afroamericans, lengas maires: la justíci sociala se fonda sus la defensa d’las diferenças

di Andrea Fantino
italiano Da quando abbiamo dato il via al “Premio Ostana 2020 – Scritture in lingua madre” (un’edizione speciale che per ovvie ragioni si è tenuta online) una parola mi ha rimbalzato in testa di continuo, come una biglia in un flipper: “invisibile”. Non è...
occitan Da quora avem començat lo “Prèmi Ostana 2020 – Escrituras en lenga maire” (un’edicion especiala que per de rasons evidentas s’es tengua online) una paraul...
Claudio Salvagno nei link di chambradoc.it

Claudio Salvagno nei link di chambradoc.it

Claudio Salvagno dins lhi link de chambradoc.it

a cura della Chambra d'Òc
italiano In questi anni molto lavoro, troppo spesso ancora poco conosciuto, è stato svolto dalla Chambra d'Òc on-line per conservare e rendere disponibili materiali in lingua occitana a tutti. Per ricordare Claudio Salvagno non c'è di meglio che rendere disponiibili i link che riguardan...
Dins aquesti ans ben de trabalh, tròp sovent encara gaire conoissut , es estat fach da la Chambra d’òc per que de more online e sie disponible a un públic vast. Per record...
Ricordo di Claudio Salvagno (Ferrara, 17 giugno 2020)

Ricordo di Claudio Salvagno (Ferrara, 17 giugno 2020)

Recòrd de Claudio Salvagno (Ferrara, 17 de junh 2020)

di Monica Longobardi
italiano Nel 2015 scoprii i poeti delle vallate occitane: Antonio Bodrero, della Val Varaita, e Claudio Salvagno, di Bernezzo. Sembravano parlarmi da una lontananza tale che li chiamai Troubadours de lunchour . Ne studiai il retaggio trobadorico e, a sorpresa, quello del più giovane tra i due...
occitan Ental 2015 ai descubèrt lhi poètas d’las valadas occitanas: Antonio Bodrero, de la Val Varacha, e Claudio Salvagno, de Bernès. Semelhavon me parlar da una luenchor tala qu...
In ricordo di Claudio Salvagno

In ricordo di Claudio Salvagno

En recòrd de Claudio Salvagno

di Matteo Rivoira
italiano Ho conosciuto Claudio Salvagno nel 2007 o giù di lì. Mi aveva accompagnato con quel suo fare discreto e gentile a parlar di poesia occitana con Piero Raina e Janò Arneodo per un video sul bel progetto Arti vaganti e, naturalmente, avevamo parlato anche della sua poesia. Da ...
occitan Ai conoissut Claudio Salvagno ental 2007 o qualquaren coma aquò. M’avia acompanhat abo aquel siu far discret e gentil a parlar de poesia occitana abo Piero Raina e Janò Arneudo p...
Per un dizionario etimologico dell’occitano alpino (n. 15): empara/ empana [ it. balcone; fr. balcon]

Per un dizionario etimologico dell’occitano alpino (n. 15): empara/ empana [ it. balcone; fr. balcon]

Per un dicciònari etimològic de l’occitan alpin (n. 15): empara/ empana [ it. balcone; fr. balcon]

de Franco Bronzat 
http://www.chambradoc.it/Per-un-dizionario-Etimologico-dellOccitano-Alpino.page
italiano La valle del Chisone e la valle Germanasca hanno in comune una parola particolare per indicare ciò che in italiano è il balcone e in francese balcon. In val Germanasca domina la forma ëmparo , presente en tutta la bassa valle sino a Pramollo (ALEPO) L’alternanza ...
occitan La valeá dal Cluson e la val San Martin an en comun una paraula particuliera per nomar çò que en italian se ditz balcone e en francés balcon. En val San Martin dom...
La percezione dello spazio nel sistema di toponimia di Castelmagno

La percezione dello spazio nel sistema di toponimia di Castelmagno

La percepcion de l’espaci ental sistèma se toponimia de Chastelmanh

Presentazione della tesi di laurea di Alessia Argelli
italiano Mi chiamo Alessia Argelli e il 16 aprile 2020 mi sono laureata in Letteratura, Filologia e Linguistica Italiana presso l’Università degli Studi di Torino. La discussione è purtroppo avvenuta per via telematica, ma nonostante questo, l’emozione e la soddisfazione non sono m...
occitan Me sòno Alessia Argelli e lo 16 d’abril dal 2020 me siu laureaa en Literatura, Filologia e Lingúistica Italiana a l’Universitat di Estudis de Turin. La discussion, mala&uum...
Saperi e Sapori in Valle Grana: Il Castelmagno

Saperi e Sapori in Valle Grana: Il Castelmagno

Sabers e sabors en Val Grana: lo chastelmanh

di Andrea Fantino - Alla ricetta segue l'articolo di approfondimento.
italiano Ricetta - Gnocchi al Castelmagno Ingredienti (per 4 persone): 1 kg di patate a pasta bianca, Castelmagno DOP 200 gr, 1 bicchiere di vino bianco, 300 g di farina, burro 50 g, sale, pepe. Lavare le patate e lessarle; una volta cotte, sbucciarle e passarle nello schiacciapatate. Unire fari...
occitan Nhòcs al Chastelmanh Ingredients (per 4 personas): 1 kg de trífolas a pasta blancha, Chastelmanh DOP 200 gr, 1 bichèl di vino blanc, 300 g de farina, bur 50 g, sal, peur...
Il coronavirus

Il coronavirus

Lo Coronavirus - OC

di Roberto Piumini - Traduzione in lingua occitana di Peyre Anghilante. Voce recitante: Dario Anghilante

italiano Che cos’è che in aria vola? C’è qualcosa che non so? Come mai non si va a scuola? Ora ne parliamo un po’. Virus porta la corona, ma di certo non è un re, e nemmeno una persona: ma allora, che cos’è? ...
occitan de Roberto Piumini – revirat en occitan da Peyre Anghilante Çò qu’es que dins l’aire vòla? Lhi a qualquaren que sai pas? Perqué un ...
Per un dizionario etimologico dell’occitano alpino (n. 14): oc. trelhar; it. giocare, divertirsi. - oc.trelha; it. esultanza

Per un dizionario etimologico dell’occitano alpino (n. 14): oc. trelhar; it. giocare, divertirsi. - oc.trelha; it. esultanza

Per un dicciònari etimològic de l’occitan alpin (n. 14): oc. trelhar; it. giocare, divertirsi. - oc.trelha; it. esultanza

de Franco Bronzat 
http://www.chambradoc.it/Per-un-dizionario-Etimologico-dellOccitano-Alpino.page
italiano trelhar [ trejar val Maira, val Varacha, Gap; treʤar val Maira – San Michèl de Prats; tërʎā Oncin, trëʎā Ostana, Val Pò ] se rejoir, s’amusar, juar, sautar e correr per juòc trelha [ treja/ -o val Maira, treʤo val Maira – San Mi...
occitan trelhar [ trejar val Maira, val Varacha, Gap; treʤar val Maira – San Michèl de Prats; tërʎā Oncin, trëʎā Ostana, Val Pò ] se rejoir, s’amusar, juar, sau...
Manifesto di Camaldoli per una nuova centralità della montagna

Manifesto di Camaldoli per una nuova centralità della montagna

Manifèste de Camaldoli per una nova centralitat de la montanha

a cura di Giacomo Lombardo
italiano A Camaldofi (FI) nei giorni otto e nove novembre 2019 si è svolto un interessante convegno promosso dalla Società dei Territorialisti che aveva lo scopo di fare il punto sullo stato di salute della montagna italiana e di ragionare sull’importanza di un territorio che vale quasi...
occitan A Camaldofi (FI) en los ueith e nau novembre 2019 la s’es debanaa una interessanta sesilha a òbra de la Societat dals Territorialistas qu’ilh avia la tòca de far lo ponth su...
"#iorestoacasa" e parlo francoprovensal, occitan, français

"#iorestoacasa" e parlo francoprovensal, occitan, français

"#mirestoacasa" e parlo francoprovençal, occitan, francés

Su Facebook una campagna informativa ideata da Chambra d’oc e Tsambra francoprovensal
italiano Familiarizzare con il francoprovenzale, l’occitano e il francese grazie alle tante proposte culturali presenti sul web: ecco un buon modo per trasformare in una bella opportunità la domiciliazione forzata a cui ci obbliga la lotta al coronavirus. Da oggi parte sulle pagine Facebook de...
occitan Sus Facebook una campanha informativa ideaa da la Chambra d’òc e la Tsambra francoprovensal   Familiarizar abo lo francoprovençal, l’occitan e lo franc&eac...
Saperi e Sapori in Valle Grana: lo Zafferano di Caraglio e della Valle Grana

Saperi e Sapori in Valle Grana: lo Zafferano di Caraglio e della Valle Grana

Sabers e sabors en Val Grana: lo Safran de Caralh e de la Val Grana

di Andrea Fantino - Alla ricetta segue l'articolo di approfondimento.
italiano Tajarin al Söfran Si cuociono in abbondante acqua salata dei piemontesissimi tajarin, preparati impastando 1kg di farina tipo 0 con 25 tuorli d'uovo, un cucchiaino di sale e acqua quanto basta ad ottenere una palla di pasta liscia ed omogenea. Questa lasciata riposare una mezz'ora viene ...
occitan Talharins al Safran Se còion dins ben d’aiga salaa de piemontesíssims talharins, preparats en empastant 1kg de farina tipo 0, abo 25 ros d'uo, un culheret de sal e d&rsquo...
Saperi e Sapori in Valle Grana: aglio di Caraglio

Saperi e Sapori in Valle Grana: aglio di Caraglio

Sabers e sabors en Val Grana: l’alh de Caralh

di Andrea Fantino - Alla ricetta segue l'articolo di approfondimento.
italiano Ricetta Bagna Cauda Spicchi d'Aglio di Caraglio sbucciati g. 200 Filetti dissalati e diliscati di acciuga g 300 Olio extravergine dl 2 latte dl 2 burro g 30 Sbucciate l'Aglio di Caraglio togliendo l'anima se si tratta di aglio vecchio. Mettere sul fuoc...
occitan Receta Bagna Cauda Flescas d’Alh de Caralh pelats g. 200 Filets dessalats e desliscats d’anchoa g. 300 Ueli extravièrge dl 2 Lach dl 2 B...
Gli scongiuri rumeni: una tesi e un ritorno all’infanzia

Gli scongiuri rumeni: una tesi e un ritorno all’infanzia

Las esconjuracions romenas: una tèsi e un retorn a l’enfança

di Anca Teodora Lazar. 
Tesi di laurea scaricabile a fondo pagina:
Relatrice: Prof.ssa Monica Longobardi
Laureanda: Anca Teodora Lazar
italiano“ Lăcustă, dă-mi pofta ta, pofta popii, a preotesei, a diacului, a diacesei !” (Cavalletta, dammi il tuo appetito, quello del sacerdote, della sacerdotessa, del diacono e della diaconessa!) Non avrei mai immaginato che l’incontro con la Filologia romanza mi portasse a co...
occitan “ Lăcustă, dă-mi pofta ta, pofta popii, a preotesei, a diacului, a diacesei !” (Langosta, done-me tot apetit, aquel dal preire, de la preiressa, dal diacre e de la diecressa!) ...
CON IN MEZZO UN LUMINO. Amori, emozioni e percorsi verso la nuzialità nel passato tradizionale di un’area alpina

CON IN MEZZO UN LUMINO. Amori, emozioni e percorsi verso la nuzialità nel passato tradizionale di un’area alpina

ABO ENTAL METZ UN LUMET. Amors, emocions e percors vèrs la nupcialitat ental passat tradicional de un’àrea alpina

di Lidia Dutto
italiano Questo saggio descrive ed analizza il complesso di modalità attraverso le quali, in un passato nemmeno troppo lontano, nubili e celibi vivevano l’esperienza amorosa nel loro percorso verso la nuzialità, ma non solo. Si tratterà dei modi per conoscersi e corteggiarsi, di ...
occitan Aqueste ensag descriu e analiza lo complèx de modalitats a travèrs las qualas, dins un passat nhanca tròp luenh, las fremas e lhi òmes da mariar vivion l’experien&c...
Il camoscio bianco - Racconto di Natale

Il camoscio bianco - Racconto di Natale

Lo chamol blanc

di Franco Bronzat
italiano Fernand era uno dei più accaniti cacciatori della valle, di quelli che percorrevano la montagna e la conoscevano come le loro tasche. Conosceva tutti i valloni, tutti i ripari, sapeva dove vi erano le nidiate dei fagiani, delle quaglie, delle pernici di montagna, sapeva dove nidificava l&rs...
occitan Fernand al era un dals plus aramazit chaçaor de la valeá, un de quèlos que batian la montanha e la conoissian comà loras sachieras. Al conoissiá tuts los goleons, ...
Saperi e sapori di valle: Castelmagno, aglio di Caraglio, patate piatlina e ciarda, tartufo nero e zafferano promossi dall’Ecomuseo Terre del Castelmagno in 5 documentari di Andrea Fantino

Saperi e sapori di valle: Castelmagno, aglio di Caraglio, patate piatlina e ciarda, tartufo nero e zafferano promossi dall’Ecomuseo Terre del Castelmagno in 5 documentari di Andrea Fantino

Sapers e sabors de valada: Chastelmanh, alh de Caralh, trífolas piatlina e charda, trufa niera e safran promoguts da l’Ecomuseo Terre del Castelmagno en 5 documentaris de Andrea Fantino

“Saperi e Sapori di Valle”
italiano “ Chi l’avrebbe mai detto?” Sono in tanti a porsi questo interrogativo guardando alla Valle Grana degli ultimi anni. Incastrata tra le valli vicine, priva di passaggi diretti verso la Francia, negli ultimi cento anni la valle ha vissuto una forma di isolamento geografico e social...
occitan “ Qui l’auria jamai dich?”. Son tanti a se pausar aqueste interrogatiu en beicant la Val grana enti darriers ans. Enchastraa entre las valadas vesinas, privaa de passatges vè...
Saperi e Sapori in Valle Grana. La patata Piatlina e la patata Ciarda della Valle Grana

Saperi e Sapori in Valle Grana. La patata Piatlina e la patata Ciarda della Valle Grana

Sabers e sabors en Val Grana: la trífola Platlina e la trífola Charda de la Val Grana

di Andrea Fantino - Alla ricetta segue l'articolo di approfondimento.
italiano Ricetta: TOURTO MATO – LA MATO (LaTorta Matta – La Matta) Ricetta originale, tramandata da generazioni, di un ristorante di Monterosso Grana e pubblicata nel 1987 sul ricettario: La Cucina della Valle Grana-ricette dimenticate e piatti d’autore – collana Piemonte...
occitan Receta TORTA MATA – LA MATA Receta originala, tramandaa da de generacions, d’un restaurant de Montrós e publicaa ental 1987 sal recetari “ La Cucina della Vall...
spacerspacer