Web-TV    A temp de lengas: occitano, francoprovenzale e walser

Il processo ai Tesorieri alla Baìo del Villar

[vimeo=http://vimeo.com/279622085]

Tratto da : "Baìo - Noi vogliamo fare gli sposi...io faccio la sposa!" La Baìo è una ricorrenza che tutti aspettano per cinque anni. Per fortuna che è soltanto ogni cinque anni -dicono i sampeyresi- altrimenti sarebbe impossibile reggere una tale fatica, sia per i maschi che devono sfilare e svolgerla come attori, sia per le donne che devono preparare i costumi, e infine per tutti che per due domeniche e un giovedì (notti comprese) devono (vogliono) ballare, cantare, urlare "Baìo!". Così invece per cinque anni la si aspetta con sempre più ansia e giunto il momento ci si lancia con foga.Rievocazione storica; carnevale autentico: liberatorio, laico, privo di posticci carri allegorici; vera festa popolare, la Baìo di Sampeyre in Valle Varaita rimane una delle poche grandi manifestazioni storiche delle nostre valli occitane.Paolo Ansaldi ha realizzato questo documentario durante la Baìo 2007.

autore:  Ansaldi Paolo

a cura di: Chambra d'Òc

nei canali: Provincia di Cuneo valli occitane - Valli del Monviso - Le Valli Occitane - L'Occitania e l'occitano

negli argomenti: Testimonianze del territorio - Feste e ricorrenze