Nòvas d’Occitània    Nòvas d'Occitània 2015

invia mail   print document in pdf format Rss channel

Nòvas n.149 Octobre 2015

Terre di Occitania: un libro divulgativo per conoscerla meglio

Tèrras d’Occitània: un libre divulgatiu per la conóisser mielh

Abbinato a “La Stampa” in distribuzione in tutte le edicole

Terre di Occitania: un libro divulgativo per conoscerla meglio
italiano

In questi giorni il quotidiano “La Stampa” ha abbinato al suo giornale la pubblicazione delle Edizioni del Capricorno “Terre di Occitania” di Gianbattista Aimino e Gian Vittorio Avondo, operazione che costituisce un’azione di divulgazione importante che va potenzialmente a toccare un largo pubblico sicuramente irragiungibile da editori piccoli come noi.

La pubblicazione propone un viaggio storico culturale nelle valli Occitane del Piemonte con qualche sconfinamento nel territorio transalpino della Provenza. Parla di ambiente, di storia, di arte figurativa, di musica, di architettura civile, religiosa e militare, di tradizioni. Un capitolo particolare è dedicato alla letteratura e alla lingua, mentre l’introduzione è dedicata al territorio dell’Occitania alpina.

Non finiremo mai di sottolineare quanto sia importante che gli argomenti ai quali abbiamo dedicato così gran tempo e passione nella nostra vita siano ripresi in modo più largo da altri soggetti in modo che ci siano sempre più persone che si avvicinano all’argomento. 

Si parla tanto di biodiversità per le specie animali e vegetali, spesso pare invece che la diversità in campo umano provochi imbarazzo e paura. Eppure si viaggia per conoscere meglio altri popoli  e altre culture e se queste vengono cancellate tutti possono capire che si perdono delle grandi opportunità di conoscenza. 

Speriamo che la gente che leggerà questo libro colga l’opportunità che gli viene offerta di avvicinarsi al tema andando a curiosare nei siti internet dedicati all’argomento, informandosi sulle manifestazioni, sui corsi di lingua, sul lavoro a volte anche oscuro di ricerca e riproposizione di temi che portano in luce le potenzialità dei territori descritti nella pubblicazione. 

Terre di Occitania di Gianbattista Aimino – Gian Vittorio Avondo - euro 9,90 www.edizionidelcapricorno.com

occitan

Dins aquesti jorns lo quotidian La Stampa a jonch a son jornal la publicacion des Edizioni del Capricorno “Terre di Occitania” de Gianbattista Aimino e Gian Vittorio Avondo, un’accion de divulgacion importanta que vai tochar un públic larg de mal rejónher per d’editors pichòts coma nosautri.

La publicacion propausa un viatge istòric e cultural dins las valadas occitanas dal Piemont en despassant un pauc decò al delai des Alps, en Provença. Parla d’ambient, d’istòria, d’art figurativa, de música, d’arquitectura civila, religiosa e militara, de tradicions. Un capítol particular es dedicat a la literatura e la lenga, dal temp que l’introducion es dedicaa a l’Occitània alpenca. Finirèm pas jamai de solinhar quant sie important que lhi arguments ai quals nos sem donats embe passion per tant de temp venen repilhats d’un biais mai larg da d’autres subjècts de maniera que lhi aie sempre mai de monde que s’apròcha a l’argument.

Se parla tant de biodiversitat per las espècias animalas e vegetalas, mas sovent pareis que la diversitat en champ uman bute de crenta e d’embarràs. Totun se viatja per conóisser mielh d’autri pòples e d’autras culturas e se aquestas venon esfaçaas tuchi pòlon comprene que se pèrdon de grandas oportunitats de conoissença. 

Esperem que la gent que leserè aqueste libre cuelhe l’oportunitat que lhi ven semosta de s’aprochar al tèma en anant curiosar dins lhi sites internet que tracton d’aquò, en s’informant sus las manifestacions, lhi cors de lenga, lo trabalh de bòts bèla estremat de recèrcha e de reproposicion de tèmas que menon a la lutz las potencialitats di territòris descrichs dins la publicacion.

Terre di Occitania de Gianbattista Aimino – Gian Vittorio Avondo - euro 9,90 www.edizionidelcapricorno.com


Condividi