Nòvas d’Occitània    Nòvas d'Occitània 2015

invia mail   print document in pdf format Rss channel

Nòvas n.147 Avost 2015

Il 13 settembre appuntamento con Chantar e Dançar a Ostana!

Lo 13 de setembre apontament embe Chantar e Dançar a Ostana!

Canti, balli e passeggiate in mezzo alla natura e all'architettura montana

Il 13 settembre appuntamento con Chantar e Dançar a Ostana!
italiano

Si può ormai definire un avvenimento della tradizione ostanese la manifestazione Chantar e Dançar a Ostana per le sue caratteristiche di ritualità di calanderizzazione e di storicizzazione di un modello che risulta stabile e duraturo nel tempo.

E in questo periodo in cui sono più le manifestazioni culturali di qualità che muoiono di quante che ne nascono questo risulta un valore.

Con il partenariato di Piemonte Cultura e del Bosco Incantato di Bruno Bossa la manifestazione si terrà il 13 settembre e inizierà per chi parte da Torino con il ritrovo alle 7,30 in corso Racconigi (prenotazione obbligatoria presso Piemonte Cultura) e alle ore 9,30 per chi arriva direttamente ad Ostana. Un percorso a tema naturalistico, accompagnato da canti collettivi della tradizione occitana accompagnerà i visitatori alla scoperta delle bellezze di Ostana e della lingua occitana.

Come sempre Paola Bertello e Luca Pellegrino animeranno questa prima parte della giornata.

La passeggiata si concluderà presso il Bosco Incantato di Bruno Bossa dove, prima di pranzare al sacco, Paola Bertello farà ascoltare racconti di fiabe dal Bosco Incantato, trattte dal libro “La volpe furbetta” di Bruno Bossa. Nel Bosco sarà possibili accedere al percorso delle acque della salute (tonificanti  vasche con acqua calada e fredda) e al percorso kneipp nel ruscello adiacente (munirsi di asciugamano e ciabattine). 

Nel pomeriggio alle ore 15 inizia la parte del ballo con le Officine fok della scuola di musica di Piemonte Cultura a cui segue Dançar a la chantarela con I Blu l’Azard. Al termine di questo evento pomeridiano verranno consegnati i premi per la gara di ballo, un momento simpatico che riconosce ai ballerini un ruole importante. Senza ballerini niente ballo!

Consultate il programma completo dell’evento.

occitan

D’aüra enlai se pòl definir un eveniment de la tradicion ostanesa la manifestacion Chantar e Dançar a Ostana per sas características de ritualitat, calendarizacion e istoricisacion d’un modèl que resulta estable e durable ental temp.E dins aqueste periòde, ente son mai las manifestacions que mueron d’aquelas que naisson, aiçò representa una valor.

Embe un partenariat de Piemonte Cultura e dal Bòsc Enchantat de bruno Bossa, la manifestacion se tenerè lo 13 de setembre e començarè per qui part da Turin embe la retrobada a 7h30 en cors Racconigi (reservacion obligatòria en cò de Piemonte Cultura) e a 9h30 per qui arriba directament a Ostana.

Un percors a tèma naturalístic, acompanhat da de chants collectius de la tradicion occitana, menarè lhi visitaires a la descubèrta des belessas dal país e de la lenga occitana. Coma sempre Paola Bertello e Luca Pellegrino animarèm aquesta premiera part de la jornada. La passejada s’achabarè al Bòsc Enchantat de Bruno Bossa, ente derant de merendar al sac, Paola Bertello farè escotar de còntes dal Bòsc Enchantat, tiraas dal libre “La volpe furbetta” de Bruno Bossa. Ental Bòsc serè possible accèder al percors des aigas de la santat (de vascas tonificantas embe d’aiga chauda e frèida) e al percors kneipp dins lo beal da cant (se munir d’eissuaman e sabatas).

Dins l’après-metzjorn, a 15h00, vai començar la part dal bal, un moment simpàtic que reconois ai balarins un ròtle important. Sensa dançaires lhi a pas lo bal!

Consultatz lo programa complet de l’eveniment.


Condividi