Nòvas d’Occitània    Nòvas d'Occitània 2013

invia mail   print document in pdf format Rss channel

Nòvas n.129 Novembre 2013

L’autra armada: il nuovo lavoro poetico di Claudio Salvagno

L’autra armada: lo novèl trabalh de Claudio Salvagno

Nino Aragno editore

L’autra armada: il nuovo lavoro poetico di Claudio Salvagno
italiano

Presentazione a Espaci Occitan il 15 novembre

Qui non ho più molto da difendere

se non qualche fantasticheria spinosa e ingarbugliata

come quei grandi cespugli di rose canine, rossi di frutti

che la neve di gennaio non riesce mai a coprire

e con quel fuoco dentro il pascolo bianco

ci piace, ci segna dove è meglio passare.

Sicuramente non chiedo che il mondo si capovolga

e sotto una voce d’angelo nuovo

si districhi il gomitolo delle strade

e rinasca puro per noi...”

(da L’Autra Armada di Claudio Salvagno – Nino Aragno editore - € 10)

Della seconda raccolta poetica di Claudio Salvagno scrive Giovanni Tesio: “...il secondo libro di Claudio Salvagno conferma la forza del precedene, anzi la esalta. Prendendo il titolo dal primo poemetto, l’Autra Armada, il nuovo libro rivela tutto il fuoco centrale della passione che anima il dettato. E la vitalità –anche- di una passione che va dal particolare al tutto. A fare da conduttore è ancora sempre il filo della poesia, il linguaggio occitano a forte densità metaforica, la sua ricchezza di invenzione, la sua altezza di sguardo, la sua difesa d’amore, la sua natura meravigliosamente vocale”.

Claudio Salvagno vive a Bernezzo(Cuneo) dove è nato nel 1955. Fa parte di quella nuova generazione che pone la poesia al centro del suo percorso di vita, ha al suo attivo molteplici lavori apparsi su varie riviste in Italia e Francia. L’emperi de l’ombra rappresenta la sua prima raccolta poetica, compare in varie antologie di letteratura occitana, sue poesie sono state stampate per le edizioni PulcinoElefante....

Il libro viene presentato venerdì 15 novembre alle ore 18 a Dronero presso la sede di Espaci Occitan.

occitan

Presentacion a Espaci Occitan lo 15 de novembre


Aquí ai pus gaire da denfénder

magara qualque pantai bossut e enfroblat

coma aquelhi grands bòssos, ros de grata-culs

que la neu de janvier arruba ren a coatar

e abo aquel fuec dedins lo pastural blanc

nos plai, nos marca ente es mielh passar.

Segur que demando pas que lo monde s’areverse

e sota una votz d’àngel nòu

se desfroble lo grimicel di camins

e arnaisse genic per nosautres...”


(da L’Autra Armada di Claudio Salvagno – Nino Aragno editore - € 10)


Dal second recuelh poètic de Claudio Salvagno escriu Giovanni Tesio: “...lo second libre de Claudio Salvagno confèrma la fòrça dal precedent, e mai l'exalta. En prenent lo títol dal premier poemet, l'Autra Armada, lo nòu libre revèla tot lo fuec central de la passion qu'ànima lo dectat. Es la vitalitat – decò – d'una passion que vai dal particular al tot. A far da conductor es totjorn mai la poesia, lo lengatge occitan embe sa fòrta densitat metafòrica, sa richessa d'invencion, son autessa d'esgard, sa defensa d'amor, sa natura meravilhosament vocala”.

Claudio Salvagno viu a Bernès, en província de Coni, ent’es naissut ental 1955. Fai part d'aquela nòva generacion que pausa la poesia al centre de son percors de vita, a realizat un baron de trabalhs pareissuts sus difrentas revistas en Itàlia e en França. L'Empèri de l'Ombra representa son premier recuelh de poesias, pareis dedins vàrias antologias de literatura occitana, de sias poesias son estaas estampaas per las edicions PulcinoElefante...

Lo libre ven presentat venre 15 de novembre a sieis oras dal sera a l'Espaci Occitan.


Condividi