italiano

La Società di Studi Valdesi nel 70esimo anniversario della Dichiarazione di Chivasso, propone una nuova riflessione sul contesto storico, politico e culturale nel quale maturarono i protagonisti che parteciparono alla redazione di questo noto documento. Oltre alle rivendicazioni classiche dell’autonomismo amministrativo, economico e linguistico-culturale furono rilevanti anche quelle sottese all’affermazione del principio di libertà religiosa e di leicità derivanti (per i valdesi) dalla condizione di minoranza religiosa.

Nei partecipanti alla Resistenza che redassero la Carta, il Convegno vuole cogliere gli intrecci tra temi religiosi, culturali e politici, sottolineando le differenze tra l’apporto di idee valdese e quello valdostano.

Il complesso tema federalista, presente nella Dichiarazione di Chivasso, è oggetto in queso ultimo decennio di molteplici studi e va analizzato alla luce anche di differenti culture, che a Chivasso trovarono una momentanea sintesi.

La giornata di riflessione si terrà sabato 9 novembre a Torre Pellice, Aula Sinodale,m Cia Beckwith, 2, ad iniziare dalle ore 9.00

METTI LINK A PROGRAMMA CON INDICAZIONE