Nòvas d’Occitània    Nòvas d'Occitània 2012

invia mail   print document in pdf format Rss channel

Nòvas n.118 Novembre 2012

Possiamo essere indipendenti? Il nostro statuto del secolo XXI

Podem ser independents? Els nous estats del sigle XXI

di Alessandro Michelucci

Possiamo essere indipendenti? Il nostro statuto del secolo XXI
italiano Come era prevedibile, il dibattito sull'eventuale indipendenza della Catalogna sta producendo un'attività editoriale molto intensa. Negli ultimi tempi, soprattutto in Spagna, quotidiani, riviste e libri hanno dedicato largo spazio a questo tema, coinvolgendo storici, politologi ed economisti schierati sui fronti più diversi. Fra i numerosi libri pubblicati recentemente ci sembra molto interessante Podem ser independents? Els nous estats del sigle XXI (RBA, Barcelona 2012, pp. 259, € 18), scritto da Joan Ridao i Martín, di orientamento indipendentista.

Il libro si rivela molto interessante perchè non analizza soltanto il caso catalano, ma anche altre due entità territoriali dove l'indipendentismo è molto radicato: la Scozia e il Québec. Ridao fornisce un ampio panorama delle tre questioni, che com'è noto non hanno niente a che vedere con i casi di separatismo violento di altri contesti europei, per esempio i Paesi Baschi e l'Irlanda del nord.
L'autore dedica un certo spazio alle implicazioni comunitarie di una Catalogna indipendente, dando per scontato che il suo ingresso nell'UE sarebbe automatico in quanto parte di uno stato che attualmente aderisce alla struttura europea. In realtà questo è stato smentito pochi giorni fa da Viviane Reding, vicepresidente della Commissione Europea, secondo la quale un nuovo stato indipendente - sia questo la Catalogna, la Scozia o qualunque altro - dovrebbe presentare una normale domanda di adesione, che poi sarebbe valutata secondo le procedure vigenti.
Il libro è in catalano, ma questa lingua si legge senza difficoltà, essendo molto vicino all’occitano e più simile all'italiano dello spagnolo.
Joan Ridao i Martín, avvocato, insegna Diritto Costituzionale e Scienze Politiche all'Università di Barcellona. Ha pubblicato diversi libri, fra i quali il recente "Catalunya i Espanya, l'encaix imposible" (2011).



Per altre informazioni:
http://rballibres.com popoli@ecolnet.bz

occitan Coma era prevedible, lo debat sus l'eventuala indipendença de la Catalonha ista produsent un'activitat editoriala ben intensa. Dins lhi darriers temps, sustot en Espanha, quotidians, revistas e libres an dedicat un larg espaci sus aqueste tèma, en interessant d'istòrics, de politòlogs e d'economistas alinhats sus lhi fronts pus disparats. Entre lhi nombrós libres publicats redcentament nos semelha interessant “Podem ser independents? Els nous estats del sigle XXI” (RBA, Barcelona 2012, pp. 259, € 18), escrich da Joan Ridao i Martin, d'orientament indipendentista.

Lo libre se revèla ben interessant perqué analiza pas solament lo cas catalan, mas decò autras doas entitats territorialas ente l'indipendentisme es ben enraïsat: Escòcia e lo Quebèc. Ridao fornís un ample panorama desd tres questions, que coma se sa an pas ren a veire embe lhi cas de separatisme violent d'autri contèxts europèus per exèmple lhi País Bascs e l'Irlanda dal Nòrd.
L'autor dédica un cèrt espaci as implicacions comunitàrias d'Una Catalhònha indipendenta, en donant per escomptat que son intrada dins l'UE seria automàtic en tant que partia d'un estat que actualament aderís a l'estructura europea. En realitat aquò es estat esmentitt fa gaire jorns da Viviane reding, vicepresidenta de la Comission Europea, segond la quala lo novèl estat indipendent – sie la Catalonha, l'Escòcia o qual se si autre – deuria presentar una normala domanda d'adesion, que puei seria valutaa second las proceduras en vigor.
Lo libre es en catalan, mas es una lenga de bèl lèser, ben pròcha de l'occitan e mai sembblabla a l'italian de l'espanhòl.
Joan Ridao i Martin, avocat, mostra Drech Constitucional e Sciénças Politicas a l'Universitat de Barcelona. A publicat divèrs libres, entre lhi quals lo recent "Catalunya i Espanya, l'encaix imposible" (2011).



Per mai d'informacions:
http://rballibres.com popoli@ecolnet.bz


Condividi