Enti in rete L.482/99   

Lou petseut dl’a mountanha in col - XLVI° Concours Cerlogne

La roba dla feta

Gli abiti della festa

Tipologia file: testo FRP
Tipologia testo: ricerca scolastica
Grafia testo frp: Genre
Data Pubblicazione: A.S. 2007/2008
Fonte: Lou petseut dl’a mountanha in col - XLVI° Concours Cerlogne
Autore: Scuola Elementare di Giaglione classi III-IV-V
Luogo:
-di provenienza dell'autore del testo frp: Giaglione

franco-provenzale

Seun que se anouvrave a la feta eře queme la roba de touit li dzort ma de material- è fatuřa pi fina.

Se anouvravoun maque a la feta.

Carcol iavèt asé li tsouisie de la feta. E fa roba lhe pasave defoun ai fraře pi petseut.

italiano

Gli abiti indossati la domenica e nei giorni festivi erano simili a quelli indossati durante i giorni feriali, ma di stoffa più pregiata. Alla fine della giornata erano riposti nell’armadio con cura. Le scarpe della “festa" erano usate solo la domenica e nei giorni festivi, ma dal momento che diventavano piccole in poco tempo non sempre era possibile sostituirle per motivi economici.

Sia gli abiti sia le scarpe erano usati dagli altri fratelli o sorelle.