Portal d’Occitània    Occitania e lingua occitana

Bogre - Il film

Da oggi è online il film documentario Bogre, la grande eresia europea, di Fredo Valla

Da encuei es online lo film documentari Bogre, la granda eresia europèa, de Fredo Valla

di Silvia Randaccio

italiano

Dopo aver compiuto varie tappe nelle sale cinematografiche in questi anni, l’ultima opera del regista Fredo Valla da ora è fruibile anche online all'indirizzo https://chambradoc.vhx.tv/

Bogre, docufilm del 2021, narra della più grande eresia europea, quella di Catari e Bogomìli, chiamati in occitano bogre, ossia “bulgari”, con intento dispregiativo. Questa eresia si è diffusa a partire dal medioevo dai Balcani all’Occidente europeo e ha avuto un impatto enorme in termini di individui che vi aderirono (e che vennero poi perseguitati). 

Questa storia del passato ha molto da insegnare anche al nostro presente, poiché parla di accettazione tra comunità diverse e di un’idea di Dio che predicava la pace, sosteneva l’eguaglianza sociale e - cosa inaudita a quei tempi - la parità tra uomo e donna.

Il film è stato prodotto in sette lingue (italiano, inglese, francese, occitano, catalano, bulgaro e bosniaco), celebrando anche in questo senso la diversità e l’incontro. 

Da oggi tutte queste diverse versioni linguistiche potranno essere noleggiate sulla piattaforma di Vimeo OTT.

La sigla OTT significa “over-the-top”, ed è un tipo di fruizione che prevede il pagamento di una quota per il noleggio del film, che sarà poi disponibile per alcuni giorni durante i quali potrà essere riprodotto più volte. 

Era necessario venire incontro anche al grande pubblico, raggiungere tutti gli spettatori che non hanno avuto la possibilità o l’occasione di vedere il film nelle sale, seppure secondo le parole del regista, Bogre “va visto al cinema e non in tivù” in quanto questa opera di 200 minuti richiede allo spettatore di “essere complice, di entrare nella bolla e abbandonarsi alle immagini e alle parole del racconto”.

Ma siamo certi che anche in una fruizione casalinga il film manterrà la propria potenza di immagini e parole e il suo messaggio passerà anche attraverso i più moderni mezzi delle piattaforme di video on demand. 

Trovate il link per accedere alla visione di quest’opera in tutte le sue versioni linguistiche qui:

https://chambradoc.vhx.tv/

Buona visione!

occitan

Après aver complit divèrsas tapas dins las salas cinematogràficas dins aquesti ans, la darriera òbra dal regista Fredo Valla da aüra es disponibila decò online: https://chambradoc.vhx.tv/

Bogre, docufilm dal 2021, còntia de las pus granda eresia europèa, aquela di Catars e Bogomils, sonats en occitan bogres, es a dir “bulgars”, abo un’intencion mespresanta. Aquesta eresia s’es difondua a partit da l’atge mesan da lhi Balcans a l’Occident europèu e a agut un impact enòrme en tèrmes d’individus que lhi an aderit (e que son puei istats perseguitats).

Aquesta estòria dal passat a ben da mostrar decò a nòstre present, daus que parla d’acceptacion entre comunitats diferentas e de un’idea de Diu que predicava la patz, sostenia l’eigalitat sociala e – causa inauvia an aquilhi temps – la paritat entre òme e frema.

Lo film es istat produch en sèt lengas (italian, englés, francés, occitan, catalan, bulgar e bosniac), en celebrant decò dins queste cas la diversitat e l’encòntre.

Da encuei totas aquestas diferentas versions linguísticas polerèn èsser loaa sus la plataforma Vimeo OTT.

La sigla OTT signífica “over-the-top”, e es un tipe d’utilizacion que prevé lo pagament de una quòta per lo loatge dal film, que serè puei disponible per qualqui jorns durant lhi quals polerè èsser reproduch mai d’un bòt.

Era necessari venir encòntra decò al grand públic, rejónher tuchi lhi espectators que an pas agut la possibilitat o l’ocasion de veire lo film dins las seradas, bèla se second las paraulas dal regista, Bogre “vai vist al cínema e pas en television” dal moment que aquesta òbra de 200 minutas demanda a l’espectator de “èsser complice, de intrar dins la bola e abandonar-se a las images e a las parauls dal racònt”.

Mas siem segurs que mesme en lo beicant a maison lo film gardarè sa potença d’images e paraulas e son messatge passarè decò a travèrs lhi meians pus modèrns dins las plataformas video on demand.

Trobatz lo link per accèder a la vision d’aquesta òbra dins totas sas versions linguísticas an aqueste link:


https://chambradoc.vhx.tv/


Bòna vision!